Clima ideale per fare camminate a Malta

clima ideale per fare camminate

Come tutti gli sport all'aperto, fare camminate dipende dalle condizioni climatiche. Malta è benedetta da un clima piacevole che promette inverni miti e calde estati. 

Camminando a Malta: un clima  piacevole

Il clima a Malta è generalmente stabile con venti che sono frequenti e rinfrescanti – come il vento di nord est noto come il “maestrale”.

In primavera e autunno la maggior parte delle camminate si possono fare in maglietta o coprendosi a strati, magari con uno strato in più per sentirsi confortevoli se si cammina di notte. Nei mesi più caldi estivi una passeggiata la sera lungo il mare è una gioia però è anche possibile camminare il pomeriggio con una crema solare protettiva. E' consigliabile bere acqua prima, durante e dopo la vostra camminata così sarete ben idratati. I camminatori tendono a diminuire il passo in Agosto per ridurre l'intensità quando le temperature sono alte.

In inverno, camminare è facile e piacevole. La temperatura raramente va sotto i nove gradi Celsius per cui con un set di vestiti a strati sarà facile stare bene. Potreste desiderare portare con voi un involucro robusto esterno con una giacca a vento fatta di un materiale impermeabile.

Fare trekking a Malta: confortevole per tutto l'anno

Da marzo fino a dicembre, Malta in generale offre giornate piacevolmente calde. Eccetto i mesi culminanti dell'estate (luglio e agosto) questo significa clima caldo (ma non troppo caldo) con una copertura nuvolosa giusta. In questo stesso periodo è normale provare un venticello leggero che vi fa sentire fresco ma che non impedisce di camminare con uno zaino pesante o piantare una tenda.

I mesi estivi culminanti tendono a diventare più caldi (con una media di 30 gradi Celsius) e più assolati quindi è consigliabile fare trekking in zone fresche e usare una grande quantità di crema solare protettiva. L'equipaggiamento dovrebbe essere traspirante e dovreste portare una quantità sufficiente di acqua. La maggior parte degli escursionisti tendono a scegliere posti rilassati accanto al mare in luglio e agosto. Potete combinare questo con frequente attività di sport acquatici.

Sebbene gennaio e febbraio tendano ad essere i mesi più freddi (minima di 9 gradi e massima di circa 15) con qualche pioggia, non c'è ragione per cui non possiate fare trekking purché prepariate voi stessi e il vostro equipaggiamento per un tempo più piovoso. In questi mesi, è utile programmare la vostra camminata molto in anticipo assicurandovi di  stabilire aree di rifugio e di mettere nello zaino un equipaggiamento a prova di pioggia.

Cliccate qui per maggiori informazioni sul clima di Malta.

Lo sapevate?

  • Sapevate che l'Archipelago Maltese copre fino a 300 chilometri quadrati?
Nome utente obbligatorio... 
Password obbligatoria... 
Dettagli login invalidi ... 
Login con Facebook non riuscito. Non esiste un account Facebook registrato con questo indirizzo e-mail.
LOGIN 
LOGOUT 
Indirizzo e-mail obbligatorio ... 
INVIA
Richiesta di modifica della password.
Account invalido ... 
E-mail inviata! 
Un'e-mail con una richiesta di modifica password è stata inviata al tuo indirizzo e-mail. Una volta ricevuta, fare clic sul link fornito per cambiare la tua password.
Iscriviti alla newsletter
Sei sicuro di voler annullare la tua iscrizione?
Benvenuto

È un piacere vederti di nuovo

a
da
Prenota
We have placed cookies on your device to ensure you get the best experience on our website.
Got it!