Red Bull ha di recente trasformato il paesaggio roccioso di Gozo nel proprio parco skateboard naturale.

Gozo è conosciuta storicamente come la sorella calma di Malta, luogo dove evadere dal trambusto quotidiano dell’isola principale. La situazione è cambiata da quando Red Bull ha puntato i riflettori sull’isola per gli sport estremi dopo che Sergio Layos, Liam Eltham e  Ben Hannon sponsorizzati dal gigante delle bevande energetiche, hanno trasformato il paesaggio roccioso di Gozo nel loro parco skateboard naturale.

Una parte delle scogliere di Gozo è erosa in modo naturale creando delle formazioni uniche che furono inizialmente scoperte dai motociclisti BMX del posto. Sergio, Lima e Ben con l’amico regista Will Evans e il fotografo George Marshall hanno poi mostrato al mondo questo fenomeno naturale.

Si sono accampati con le loro moto da dieci marce lontano dalle saline storiche e dai pescatori notturni per guidare le loro moto BMX dall’alba al tramonto in questo posto davvero unico. Il filmato che hanno fatto è incredibilmente suggestivo.

Durante le interviste i motociclisti hanno detto che, nonostante avessero avuto l’impressione di guidare in un posto strano in quanto normalmente frequentato da turisti e pescatori, è stato sicuramente uno dei posti migliori al mondo dove avessero mai guidato.

“E’ la cosa più vicina a un parco per skateboard sulla spiaggia, fatto di materiale naturale.” Ha detto Liam Eltham.

Si sono spinti addirittura oltre dicendo che è stato un posto da sogno per filmare e fare foto, con belle vie dove sfrecciare, il mare Mediterraneo sullo sfondo, tramonti stupendi e linee da trovare per guidare dal niente. “E’ naturale, è la natura e non la possiamo cambiare. E’ semplicemente così com’è!”.
Dovreste veramente guardare il video qui sotto per vedere quanto tutto ciò sia eccezionale.

Immagini di George Marshall

Video filmato and montato da Will Evans

Red Bull

Autore:

Sabine Jung