The airline of the Maltese Islands
Eventi a Malta Mostrami voli indiretti. Aeroporto di destinazione deve essere selezionato Aeroporto, Città o Paese di Partenza Aeroporto, Città o Paese d'Arrivo Mostra tutti A gennaio, febbraio, marzo, aprile, maggio, giugno, luglio, agosto, settembre, ottobre, novembre, dicembre Seleziona un aeroporto di partenza Seleziona un aeroporto di arrivo Seleziona una data di partenza Seleziona una data di ritorno Volo diretto con Air Malta Inserire il codice coupon 

Si prega di attendere...

Partenza
Ritorno
Adulti
Bambini
(2-11 anni)
Neonati
(0-2 anni)
Cerca voli!
Coperto H:17°C L:13°C
Per vedere le tue prenotazioni, è necessario prima accedere al tuo account.
LOGIN

Malta e la sua eredità cattolica

 

church in MaltaChiese a Malta

Più di 2000 anni fa, la leggenda racconta che San Paolo naufragò sulle isole maltesi e, più nello specifico, in una piccola isola che ora è conosciuta con il nome di isola di San Paolo, situata tra le baie di Mistra e Mgiebah. Si tratta di un evento che ha determinato l’inizio del Cattolicesimo romano a Malta: una religione che rimarrà stabile nei millenni successivi.

Durante il governo dei Cavalieri di San Giovanni (un ordine cristiano), l’isola era considerata come un presidio difensivo per proteggersi dall’avanzare dell’Islam. Questo portò al sanguinoso assedio del 1565, un evento che galvanizzò la fede maltese nella croce e portò Malta all’indipendenza nel 1964.

La costituzione del 1964 si radica nella fede cattolica romana come religione di Malta, che concede alle autorità della Chiesa il diritto e l’obbligo di insegnare il cattolicesimo nelle scuole e, allo stesso tempo, concede ai cittadini la libertà di religione.

Nella Malta moderna, il cattolicesimo è ancora onnipresente. Le feste del paese, per quanto possano sembrare pagane, si focalizzano ancora oggi su un santo patrono. Le scuole, sia private che pubbliche hanno l’obbligo di insegnare la religione cattolica e, allo stesso tempo, i genitori considerano i sacramenti per i loro bambini come un fattore importante della loro educazione.

La Chiesa è inoltre un partecipante attivo dei dibattiti politici e sociali. Più di recente Malta ha introdotto la legislazione sul divorzio a cui la chiesa si è duramente opposta. Le visioni ecclesiastiche sulla dignità della vita umana determinano anche l’approccio nei confronti di temi quali la fertilizzazione in vitro e l’aborto, che è illegale a Malta.

La Malta moderna di stampo cattolico è comunque cambiata dagli anni in cui la Chiesa esercitava un rigido controllo. Mentre i maltesi sono ancora considerati come una nazione fortemente cattolica, in cui quasi la metà della popolazione va a messa regolarmente, nelle isole si è registrato un declino e un distaccamento dai valori della Chiesa. L’introduzione del divorzio ne è un esempio.


 


Lo sapevate?

  • Sapevate che l'Archipelago Maltese copre fino a 300 chilometri quadrati?
Nome utente obbligatorio... 
Password obbligatoria... 
Dettagli login invalidi ... 
Login con Facebook non riuscito. Non esiste un account Facebook registrato con questo indirizzo e-mail.
LOGIN 
LOGOUT 
Indirizzo e-mail obbligatorio ... 
INVIA
Richiesta di modifica della password.
Account invalido ... 
E-mail inviata! 
Un'e-mail con una richiesta di modifica password è stata inviata al tuo indirizzo e-mail. Una volta ricevuta, fare clic sul link fornito per cambiare la tua password.
Iscriviti alla newsletter
Sei sicuro di voler annullare la tua iscrizione?
Benvenuto

È un piacere vederti di nuovo

a