The airline of the Maltese Islands
Eventi a Malta Mostrami voli indiretti. Aeroporto di destinazione deve essere selezionato Aeroporto, Città o Paese di Partenza Aeroporto, Città o Paese d'Arrivo Mostra tutti A gennaio, febbraio, marzo, aprile, maggio, giugno, luglio, agosto, settembre, ottobre, novembre, dicembre Seleziona un aeroporto di partenza Seleziona un aeroporto di arrivo Seleziona una data di partenza Seleziona una data di ritorno Volo diretto con Air Malta Inserire il codice coupon 

Si prega di attendere...

Partenza
Ritorno
Adulti
Bambini
(2-11 anni)
Neonati
(0-2 anni)
Cerca voli!
Sereno H:30°C L:22°C
Per vedere le tue prenotazioni, è necessario prima accedere al tuo account.
LOGIN

Usanze e tradizioni

Usanze e tradizioni di Malta
Negli ultimi cinquant'anni, questa piccola isola del Mediterraneo, riaffermata in modo vigoroso dopo una lunga storia di colonizzazione e dipendenza, ha fatto enormi passi avanti sulla via della modernizzazione. Gran parte del progresso si è verificato a una velocità allucinante, incluso infrastrutture avanzate, industrie ben sviluppate come quello dei servizi finanziari, dell'IT e altri settori. Sebbene ciò possa sorprendere inizialmente i visitatori, questa trasformazione non ha eliminato gli elementi basilari dell'identità culturale di Malta – le sue usanze e le sue tradizioni.

Con radici profonde nel folclore rurale e nella religione, le usanze maltesi sono ancora chiaramente visibili nella vita di tutti i giorni, in particolar modo, nelle feste dei villaggi. Questa celebrazione del santo patrono del villaggio locale risale a cinque secoli fa, durante il regno dei Cavalieri di San Giovanni, e ancora oggi, porta con se la sua vivace cacofonia di sfrenatezza mediterranea. Probabilmente la più famosa è la Festa dei Santi Pietro e Paolo, nota come Mnarja. Questo momento saliente del calendario culturale è celebrato nell'area boschiva di Buskett ed è caratterizzato da esibizioni animali e agricole, conigli cucinati in modo tradizionale e għana – il canto popolare maltese.

La tradizione accompagna i maltesi fin dalla nascita. La maggioranza dei bambini sono ancora battezzati secondo la fede Cattolica Romana e questa celebrazione solitamente comporta un raduno di tanti famigliari, amici e ovviamente cibo. Poco dopo, solitamente in occasione del primo compleanno del bambino, i maltesi praticano una tradizione poco nota chiamata Quċċija, che vede il bambino gattonare tra un serie di oggetti mentre la famiglia e gli amici lo incoraggiano a prendere qualcosa. La tradizione vuole che l'oggetto rappresenta la carriera futura del bambino. Gli oggetti solitamente includono rosari, che indicano una vocazione religiosa, un uovo sodo, che simboleggia la prosperità, e tante inclusioni moderne come una calcolatrice che rappresenta una carriera nel commercio.

Altri sacramenti religiosi sono celebrati con altrettanto entusiasmo, inclusa la Prima Comunione, in cui i bambini indossano abiti costosi e angelici, e anche in questo caso l'evento è seguito da una festa in onore del bambino. Questa celebrazione è seguita dal sacramento della Cresima, che prevede un stile rituale simile.

I matrimoni sono un grande affare a Malta. Infatti, l'Isola di recente ha cominciato ad offrire il turismo matrimoniale ai visitatori. Tuttavia, il matrimonio tradizionale maltese è un'occasione ancora molto importante. Sebbene siano state apportate delle modifiche nel corso degli anni, i concetti basilari sono ancora praticati: le cerimonie si tengono quasi sempre in una chiesa, mentre le celebrazioni si tengono successivamente, solitamente in sale per matrimoni o in uno dei tanti giardini dell'Isola. Lo sposo e la sposa distribuiscono piccoli ciondoli o doni come segno di ringraziamento e come piccolo ricordo per gli invitati. Il cibo, in particolare i dolci, è una parte centrale della celebrazione. I matrimoni maltesi sono quasi sempre caratterizzati da perlini – un dolce rivestito di mandorle di origine siciliana.


 

Lo sapevate?

  • Sapevate che l'Archipelago Maltese copre fino a 300 chilometri quadrati?
Nome utente obbligatorio... 
Password obbligatoria... 
Dettagli login invalidi ... 
Login con Facebook non riuscito. Non esiste un account Facebook registrato con questo indirizzo e-mail.
LOGIN 
LOGOUT 
Indirizzo e-mail obbligatorio ... 
INVIA
Richiesta di modifica della password.
Account invalido ... 
E-mail inviata! 
Un'e-mail con una richiesta di modifica password è stata inviata al tuo indirizzo e-mail. Una volta ricevuta, fare clic sul link fornito per cambiare la tua password.
Iscriviti alla newsletter
Sei sicuro di voler annullare la tua iscrizione?
Benvenuto

È un piacere vederti di nuovo

a